Carbossiterapia

Trattamento medico estetico per Cellulite, Adiposità, Ringiovanimento

La carbossiterapia è una metodica non chirurgica utilizzata in medicina estetica in cui viene somministrata anidride carbonica allo stato gassoso da uno strumento specifico per via sottocutanea o per via intradermica con degli aghi di piccole dimensioni.

 

Diversi studi hanno dimostrato come l’anidride carbonica influisca sulla circolazione, aumentando il flusso e la pressione sanguigna per la sua azione vasomotoria.

 

In Medicina Estetica viene usata per il trattamento di:

  • Cellulite: grazie all'azione della CO2 sul microcircolo e sugli adipociti, si ottiene un miglioramento degli accumuli adipocitari responsabili degli inestetismi.
  • Adiposità: agisce sia attraverso un meccanismo diretto, creato dal traumatismo dell'ago sugli adipociti, sia un meccanismo indiretto, per un incremento dei processi ossidativi dovuto all'aumentata biodisponibilità dell'ossigeno.
  • Ringiovanimento: l'aumento della circolazione migliora l'idratazione e il tono della cute. Il numero delle sedute, della durata di quindici minuti circa, varia a seconda del problema da trattare.

 

L’anidride carbonica non è tossica, essendo prodotta normalmente dalle cellule del nostro organismo. Gli effetti collaterali che la terapia può dare sono minimi e si risolvono spontaneamente in breve tempo.

Consulta l'elenco degli Specialisti per i servizi di: Carbossiterapia:

Dr. Raspadori Andrea